area 115+ | relax

architect: centro stile scooter gruppo piaggio

year: 2011

Da 65 anni protagonista della storia del costume e della mobilità del nostro Paese, Vespa festeggia i 150 anni dell’Italia unita: nasce oggi Vespa PX 150° Anniversario Unità d’Italia. La Vespa ha attraversato la storia del nostro Paese, e di innumerevoli nazioni, come un fenomeno unico della mobilità e del costume. È uno dei simboli della creatività e dell’industria italiane più conosciuti in tutto il mondo. Nata 65 anni fa – il brevetto e la prima serie entrata in produzione risalgono alla primavera del 1946 – nell’Italia del secondo dopoguerra Vespa è stata per milioni di italiani il mezzo ideale per la conquista della mobilità individuale. È stata musica, ribellione, romanticismo e fuga, la promessa di libertà per tutti, il simbolo degli anni della “Dolce Vita”. Protagonista nella “rivoluzione delle idee” che i giovani degli anni ‘60 e ‘70 portarono a compimento. Ha accolto il Rock‘n Roll in Europa ed è arrivata correndo alla MTV Generation e alla musica digitale. Superata l’incredibile cifra di 17 milioni di unità sinora prodotte, Vespa è ancora oggi conosciuta e venduta in tutto il mondo, dall’Europa, agli Stati Uniti, all’Asia.
Per festeggiare i 150 anni dell’Unità d’Italia, il Gruppo Piaggio ha realizzato una serie speciale di Vespa PX 150, caratterizzato da un’elegante livrea bianca su cui spiccano gli inserti in verde-bianco-rosso del tricolore italiano che decorano le fiancate e lo scudo, dove campeggia anche il logo ufficiale del 150° anniversario 1861-2011. Nel controscudo, invece, è applicata la targhetta identificativa che certifica l’appartenenza di ogni esemplare a questa speciale serie celebrativa.

 

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteLa ricchezza di Londra
Articolo successivociclotte