area 121 | industrial building

architect: Brückner & Brückner architekten

location: Würzburg, Germany

year: 2006

Là dove le autostrade incontrano i canali, ai confini del centro storico di una città distrutta, un nuovo cuore comincia a battere. Energia e calore, elisir di vita, nascono dai fondali del porto. Una costruzione delicata, in linea con il proprio tempo. Ben presto le “arterie” condurranno il flusso di energia alle abitazioni. Uno spettacolo insolito quello invernale: un’intera città senza camini, uno solo si erge e fuma ai confini con l’acqua. Il recinto è troppo piccolo, si espande. Al vento tutte le promesse architettoniche. L’espansione è l’unico capomastro, il colore per camuffare. La costruzione ormai datata e poco amata, con le sue stive piene di carbone, si sposta. Per noi si tratta di un cambiamento, di una sfida. Uniamo in un’unica trama gli aspetti politico-energetici ed ecologici, la città, il nuovo contesto ambientale e l’essere umano. Ecco che vengono a svilupparsi nuovi spazi urbani. La strada che porta al fiume, la piazza del porto, il molo. L’impianto “energetico” protegge, diviene una piattaforma. Ampie facciate, abiti nuovi che garantiscono energia e calore.

CONDIVIDI
Articolo precedenteThe interior, the exterior, the vague
Articolo successivoArgos