area 115 | concrete

architect: Valerio Olgiati

location: Chur

year: 2010

La nuova entrata dona un’adeguata identità al Parlamento del Canton Grigioni ad al suo edificio, che ora si presenta sontuoso e raffinato. L’intento principale del progetto è la creazione d’un unico percorso praticabile comodamente da tutti i visatori, abili o disabili. La nuova costruzione è eseguita in calcestruzzo monolitico bianco gettato in opera, mentre il parapetto è in bronzo massiccio. Il calcestruzzo è composto da cemento bianco, sabbia bianca e ghiaia della zona. Le superfici calpestabili sono levigate e bocciardate. Dalla piazza a sud, una rampa conduce alla porta d’entrata esistente. Le proporzioni del basamento e l’altezza dello pazio coperto sono classiche e monumentali, donando alla nuova entrata un carattere pubblico e festivo. La copertura si sviluppa lungo la rampa per una larghezza di 18 m, un’area di 70 mq ed un peso di 90 tonnellate. Questo pesante elemento è portato unicamente da un sottile pilastro e da un setto murale caricato in un solo punto. L’espressione di pesantezza che ne deriva conferisce allo spazio un senso di protezione simile ad uno spazio interno. La solo parziale messa in mostra del sistema strutturale genera un qualcosa d’irreale. Il setto murario è posizionato di fianco alla porta d’entrata, conducendo il visitatore all’interno dell’edificio. Andando a sfiorare la rampa, l’elemento sembra appeso alla copertura. È leggermente ruotato rispetto alla geometria circostante e collocato sul punto più alto del basamento, dando la sensazione di continuare a ruotare. Bilancia giocosamente la copertura apparentementemente senza peso, come se la gravità non esistesse.

CONDIVIDI
Articolo precedenteFOVÁM TÉR metro station
Articolo successivoPlantahof Auditorium