architect: La Leta Architettura

location: Palermo

year: 2021

Il progetto curato da La Leta Architettura, per la ristrutturazione e il recupero di sottotetto e mansarda di un appartamento situato nel centro storico di Palermo, ha permesso di ricavare due unità indipendenti, due appartamenti medesimi in pianta ma differenti in sezione, uno al livello inferiore e l'altro al livello superiore, per una superficie complessiva di 130 metri quadri. Il primo appartamento ha una sezione di copertura regolare e continua, il secondo invece ha una sezione trapezoidale che asseconda l’andamento delle falde del sottotetto.

©Carlo Zanta

La mansarda si regge su un solaio di nuova realizzazione, in legno lamellare e tenuto da selle in acciaio ancorate sulla struttura esistente, essa inoltre è perimetrata da un cordolo in cemento armato che si trova a 70 cm dalla nuova quota di calpestio che non consentiva il passaggio da un ambiente all’altro. Questo ha rappresentato chiaramente un vincolo ma allo stesso tempo si è rivelato un elemento caratterizzante del progetto. La Leta Architettura ha scelto di mantenere a rustico, dove possibile, gli elementi a faccia vista, per evidenziare l’aspetto tettonico della struttura, mentre per raccordare le quote dei vari ambienti ha optato per inserire una scala-contenitore, un iper-mobile in legno dalla forma a T, articolato su tre rampe, che conduce agli ambienti compensando lo scarto di quota. Tutti gli elementi di arredo fisso sono su misura e assecondano la pendenza del tetto, essi generano delle particolari forme trapezoidali, come nel caso delle porte, delle armadiature, delle boiserie e della cucina.​

Scheda progetto

Nome: Mansarda BRS
Anno: 2021
Luogo: Palermo
Cliente: privato
Superficie: 60 m²
Impresa: Gitre
Falegnameria: Laredo
Forniture: Velux, Flos, Artemide, Hatria