area 125 | cino zucchi cza

architect: Cino Zucchi Architetti

location: Helsinki

year: 2009

La stazione di Pasila, a pochi chilometri dal centro città, si trova in una condizione privilegiata di altissima accessibilità da parte del traffico su ferro e gomma, in qualche anno integrato da una nuova linea di metropolitana. Seguendo un principio di grande sostenibilità ambientale e di riduzione del traffico generato dallo sprawl urbano, la Città di Helsinki ha deciso di creare sull’area un nucleo di alta densità urbana e di grande mix funzionale (servizi, commercio, uffici e abitazioni) in prossimità del nodo di trasporto pubblico.
Nel 2004, Cino Zucchi Architetti aveva già redatto per conto della città un master plan generale per l’area dello scalo ferroviario di Pasila ridonata alla città, sulla base del quale nel 2006 è stato firmato un protocollo d’intesa tra Città di Helsinki e Stato della Finlandia (Ferrovia) per lo sviluppo della stessa.
Il lavoro presentato nel 2009 corrisponde all’ulteriore elaborazione di un “Detailed Plan” e di due “Sample towers” per l’area a sud del ponte esistente.
Il “tessuto di torri” creato dal Detailed Plan intorno a uno spazio aperto di grande qualità ha la particolarità di unire in ogni torre la funzione a uffici per i piani bassi e quella residenziale ai piani alti. Sia a livello del disegno urbano sia a quello degli edifici, il progetto affronta in pieno il tema del risparmio energetico e della sostenibilità ambientale della nuova città, con il contributo di Buro Happold sui più recenti accorgimenti tecnici e materici sul tema. Il progetto, forse il più rilevante all’oggi per la trasformazione della capitale finlandese, ha riscosso un grande consenso sia dal pubblico che dall’amministrazione e dagli operatori di settore, e rappresenta un contributo fortemente innovativo sul tema dell’ “urbanistica sostenibile”.

CONDIVIDI
Articolo precedenteEx Vismara area renewal plan
Articolo successivoSalewa headquarters