architect: Alfred Chauvot

year: 1931

La storia di come è nato il Reverso (in India, da una richiesta dei giocatori di polo che desideravano un orologio infrangibile) è ancor più stupefacente di quanto sembri. L‘orologio presentato nel 1931 esibiva la caratteristica forma rettangolare Art Déco, ma ne era stata studiata anche una seconda versione, di forma quadrata. I progettisti avevano poi optato per il modello rettangolare e il disegno del Reverso quadrato era stato messo da parte e poi dimenticato. Nel 2006, studiando negli archivi della Manifattura di Le Sentier, gli orologiai e i designer di Jaeger-LeCoultre hanno riscoperto questo orologio pieno di storia e, al tempo stesso, assolutamente nuovo. Da allora la maison propone, accanto alla collezione dell'illustre precursore rettangolare, anche quella del Reverso Squadra. Entrambe si fanno notare per la loro creatività e presentano regolarmente interessanti novità, tutte con alte prestazioni e di grande eleganza. Nel 2011, il Reverso si appresta ancora una volta a sorprendere e a conquistare i propri appassionati rimanendo fedele alla propria leggenda creando il Grande Reverso Ultra Thin.

CONDIVIDI
Articolo precedentek-way
Articolo successivotransformers