area 116 | Norway

architect: Reiulf Ramstad Architects

location: Grünerløkka

year: 2010

L’edificio, ad uso residenziale, si colloca nel quartiere di Grünerløkka, in un’area chiamata Ny York, una delle zone più pittoresche e variopinte di Oslo. L’isolato è uno degli ormai rari esempi di quell’intima fusione tra complessi residenziali e piccola industria, tipica del diciannovesimo secolo. La nuova struttura è stata progettata tenendo altamente in considerazione ciò che la circondava; la corte sul retro presenta oggi, grazie alla nuova costruzione, un insieme di architetture contrastanti ma che, fuse tra loro, danno un risultato entusiasmante. Con la sua forma ben definita, le soluzioni funzionali, l’attenzione ai dettagli e il suo aspetto contemporaneo, l’edificio aggiunge una nuova dimensione all’area e ne riflette la diversità, con appartamenti di vario tipo, pensati per adattarsi ai diversi stili di vita contemporanei. L’obiettivo era quello di creare un ambiente che potesse adattarsi alla situazione esistente e permettesse di sfruttare al meglio il sito. Il risultato? Dodici unità abitative su sei piani; gli appartamenti possono essere suddivisi in sette tipologie differenti, hanno superfici che variano da 31,5 a 85,5 mq e si sviluppano sia su uno che su due piani. Tutte le unità abitative dispongono di balconi con esposizione a sud; gli attici possono inoltre vantare la propria terrazza privata sul tetto, con un’incantevole vista sulla città di Oslo.
La facciata nord, lato strada, è più chiusa, la facciata sud invece, è più aperta e “accogliente”, grazie alle grandi vetrate che si affacciano sul cortile sul retro e alla fantastica vista. Poiché gran parte degli appartamenti si affaccia a sud, le vetrate permettono alla luce naturale di inondare i diversi ambienti. Cucina e servizi costituiscono il nucleo di ogni appartamento.

CONDIVIDI
Articolo precedenteHotel Kirkenes
Articolo successivoService centre