area 116 | Norway

architect: Christian Dahle

location: Oslo

Il complesso Bjørnveien 119 si colloca nella periferia di Oslo, vicino alle aree più densamente popolate della città. Il progetto è stato concepito come una costruzione compatta, dalle dimensioni di un piccolo complesso residenziale. Otto abitazioni in tutto: quattro villette a schiera a due piani, di cui due da 154 mq e due da 130 mq, un’abitazione esposta ad ovest di 161 mq con veranda, e tre case a tre piani con esposizione ad est da 136 mq, con balconi. Tra le due file di abitazioni si trova il cortile comune, al di sotto del quale si apre un’area parcheggio da 1868 mq.
Il complesso racchiude in sé e sintetizza le migliori caratteristiche dell’abitazione unifamiliare, della casa a schiera e dell’appartamento. Gli ambienti interni di ogni unità sono versatili e facilmente adattabili all’insorgere di nuove esigenze. Tutte le unità abitative dispongono di spazi esterni: un giardino davanti all’entrata principale, prato all’inglese sul retro e un balcone verandato o un patio a seconda del tipo di abitazione. Molte delle unità presentano un vano che parte da pianterreno e si estende per due piani in altezza dotato di vetrate su tre lati, tale spazio permette agli abitanti di apprezzare le diverse stagioni direttamente dall’interno, sia che splenda il sole che con la pioggia o la neve. Obiettivo primario era quello di permettere alla luce naturale di entrare da ogni angolazione. Le abitazioni sono state realizzate in calcestruzzo gettato in opera, isolate e rivestite con tavole in legno dipinte di nero, disposte in orizzontale sulle facciate lunghe e in verticale su quelle corte. Con 100 mq di collettori solari sistemati sulla facciata esposta a sud, le abitazioni sono alimentate da energia verde. Il sistema di riscaldamento ad acqua posto sotto il pavimento è integrato dal riscaldamento a gas.

CONDIVIDI
Articolo precedenteHytte Øyna
Articolo successivoThe geopark