area 112 | beauty of built

architect: Chartier - Corbasson

location: Amiens, France

year: 2009

La realizzazione di un centro formativo ha permesso di aprire un dialogo fra la natura addomesticata, rappresentata artificialmente dai campi da calcio, e la vegetazione incontaminata presente sulle rive del fiume Selle. Il progetto è suddiviso in due zone distinte, ciascuna identificata da un piano. Al piano rialzato sono ubicati gli alloggi per gli sportivi, uffici e spazi dedicati ad attività formative. A piano terra, si trovano gli spogliatori, un’infermeria, servizi ed ampie sale ricreative. La collocazione del progetto all’interno del sito ci ha ispirati a progettare un edificio con due facciate. Al piano elevato, sul versante rivolto verso il fiume, sono collocati elementi architettonici che lasciano intravedere l’interno. La copertura sul lato del campo da gioco rappresenta un esercizio di continuità: il mantello d’erba si piega e si curva fino a coprire l’edificio. Le pareti al piano terra sono costitute prevalentemente da vetrate per garantire una perfetta visibilità del verde esterno dagli ambienti interni.

Karine Chartier (1968) graduated at the School of Architecture Paris-La Villette in 1995 after a DEFA at the School of Architecture of Nantes. Thomas Corbasson (1968) graduated at the School of Architecture Paris La Villette in 1996 after a DEFA at the School of Architecture of Lille. Both have spent a year at the École Polytechnique in Barcelona (Erasmus 1993/94). They have a independent activity of architects since 1999. Projects 2002: Study for the proposed development of the RN2 in urban boulevard, Aulnay sous-Bois. Draft design for a permanent exhibition at the Palais de la Découverte (Paris). Conversion of a commercial housing, Paris. Realization of an exhibition for interactive model (General Council of Seine-Saint-Denis). www.chartier-corbasson.com

CONDIVIDI
Articolo precedenteMenjarosa
Articolo successivoColiseum