area 123 | on the water

architect: MOS

location: Lake Huron, Pointe Au Baril, Ontario, Canada

year: 2007

Il progetto coniuga il tipico stile delle abitazioni autoctone con le specificità di un luogo unico: un‘isola sul lago Huron. L‘ubicazione della casa, nella regione dei Grandi Laghi, ha richiesto un complesso studio delle procedure di fabbricazione e costruzione, anche in rapporto all‘ambiente circostante. I cambiamenti che periodicamente interessano il lago Huron, legati al succedersi delle stagioni, e i mutamenti ambientali che si registrano in misura crescente in tutto il modo provocano variazioni sensibili del livello delle acque da un mese all‘altro e da un anno all‘altro. Per adattarsi a questo ambiente dinamico e in costante evoluzione, la casa poggia su una struttura di pontoni in acciaio che le consentono di fluttuare in armonia con il lago.
L‘ubicazione su un‘isola remota poneva tutta un‘altra serie di vincoli. Le tecniche di costruzione tradizionali avrebbero avuto costi proibitivi, dovuti in massima parte al trasporto dei materiali edili. Abbiamo quindi ideato insieme all‘appaltatore un sistema di prefabbricazione e costruzione capace di sfruttare al massimo la peculiarità del sito, ossia la presenza del lago Huron, che è stato usato come via d‘acqua. I materiali edili sono arrivati direttamente presso l‘officina dell‘appaltatore, sulla sponda del lago. La piattaforma in acciaio con i pontoni integrati è stata costruita per prima e trainata fino al lago. Sulle acque ghiacciate, vicino a riva, i costruttori hanno realizzato l‘edificio. La struttura è stata quindi trainata sul sito e ancorata. L‘involucro esterno della house boat richiama il tipico rivestimento in cedro delle abitazioni locali. Questa copertura tradizionale non solo delimita gli spazi living interni, ma abbraccia anche gli spazi esterni e i vuoti che si aprono in un dialogo diretto e costante con il lago. Un rivestimento antipioggia, realizzato con aste di cedro, protegge gli interni filtrando la luce che penetra negli ambienti, mentre scherma e circonda  gli spazi esterni conferendo all‘edifico un profilo modellato e singolare e riducendo il carico del vento e l‘accumulo termico.

CONDIVIDI
Articolo precedenteLoup de Mer
Articolo successivoThe history of great Italian ships