area 121+ | ouverture

architect: Louwrien Kaptein

year: 2007

Siamo lieti di presentarvi FLKS (da pronunciarsi “flex”), ovvero la postazione di lavoro flessibile. Basterà aprire i pannelli, il tavolo e la sedia pieghevoli e collegarsi alla presa di corrente per accendere la luce. Le gambe del tavolo e della sedia sono dotate di speciali giunti in grado di ruotare di 90°. Il progetto si caratterizza per la sua semplicità, per la chiarezza, la libertà e lo spazio. Una postazione di lavoro che concede grande libertà di utilizzo e configurazione. Il dialogo che si instaura tra spazio e arredo è importante, così come l’ampiezza stessa del mobile. Riportare l’arredo alla sua essenzialità permette di ampliare lo spazio.

CONDIVIDI
Articolo precedenteglobus
Articolo successivodilly-dally