Un appartamento, all’interno di un tradizionale chalet di montagna è stato recentemente ristrutturato dallo studio di Architettura CDD Genève Sàrl-Martine Tomé. In onore del luogo, siamo nelle Alpi Vallesi, la scelta dei materiali è stata orientata ai materiali naturali mentre lo stile degli interni – l’esterno è rimasto nella veste originale –  ha scelto la contemporaneità. Nei bagno convivono il legno di quercia americana e le pietre naturali di Margraf. Ogni bagno è definito da una pietra diversa: il Grigio Tao, con le sue striature leggermente più scure e con rare venature bianche cristalline, il Blue de Savoie, caratterizzato da venature bluette che s’incontrano a macchia aperta, il Travertino  Romano Classico al contro, con i toni caldi delle sue venature parallele, e il Moka Cream, con caratteristiche puntinature fossilifere di color nocciola, danno ad ognuno di essi un’atmosfera diversa e unica.  I lavabi dei bagni sono realizzati “su misura”, a massello di spessore 14 cm, con scarico a scomparsa e scivolo per l’acqua.