Il Gruppo Brandoni, nell’ottica di una market worldwide strategy votata alla trasparenza e al dialogo con tutti i soggetti con cui interagisce, scommette sul mercato statunitense aprendo tutti i canali fondamentali in un’epoca che fa della presenza diretta e immediata sul campo un perno essenziale.

Brandoni, dopo una valutazione delle potenzialità offerte dal mercato, ha scelto di riorganizzare completamente sia la rete agenti americana che tutto il comparto commerciale. A coordinare la ristrutturazione, che è partita lo scorso gennaio, è Alessandro Brandoni: tra le operazioni che sta portando avanti c’è l’inserimento di giovani professionisti esperti del territorio in grado di rispondere alle esigenze della realtà locali.

brandoni