La tecnologia Rimfree è un’innovazione per l’igiene, per ora presente in 3 collezioni Pozzi-Ginori: Mago, Fast e Metrica.
La tecnologia Rimfree è un’innovazione per l’igiene, per ora presente in 3 collezioni Pozzi-Ginori: Mago, Fast e Metrica.

Dal 2 al 5 aprile si svolgerà a L’Aquila il Salone della Ricostruzione, mirato a andare oltre il concetto di esposizione per creare un contesto di confronto e conoscenza sui temi legati alla ricostruzione. All’interno del salone, il progetto Officina L’Aquila si propone come un laboratorio per una ricostruzione di qualità, frutto di una partnership strategica tra Ance Abruzzo e alcuni tra i maggiori gruppi del panorama nazionale e internazionale di prodotti per le costruzioni interessati al mercato aquilano, per la realizzazione di iniziative in grado di rendere più qualificata la ricostruzione dell’area terremotata.

Il laboratorio  si focalizza su tre aspetti sostanziali: percorsi di formazione diretta, la costruzione di un rapporto diretto tra aziende produttrici e imprese dell’Ance, assistenza pre e post vendita. Tra le aziende che aderiscono all’iniziativa c’è Pozzi Ginori, che ha deciso di  offrire a imprese (e quindi consumatori finali) prezzi calmierati, prolungare la garanzia sui suoi prodotti  e assicurare maggiore assistenza pre  e post vendita.

Sostenibilità nel servizio, sostenibilità nel prodotto: la tecnologia Rimfree, per la prima volta senza il classico bordo interno, garantisce una notevole riduzione dei consumi di acqua.

Molti dei prodotti Pozzi-Ginori sono certificati per poter scaricare a partire da 4,5 litri di acqua contro i 6 litri necessari con altri tecnologicamente meno evoluti; un risparmio del 30% ad ogni scarico che si traduce in circa 12 mila litri di acqua risparmiati ogni anno per ciascuna famiglia.