area 101 | álvaro siza

architect: Álvaro Siza

location: Oliveira de Azemeis, Portugal

year: 19711974

Tra il 1969 e il 1974, a Siza vennero affidati due progetti per due diversi istituti bancari, conclusi lo stesso anno. Il primo, a Vila de Conde, 30 km a nord di Porto, il secondo a 75 km a sud di Porto, a Oliveira de Azemeis. I due interventi hanno in comune la qualità degli spazi interni definiti da una vetratura curvilinea, una grande scala che conduce al piano superiore – a Vila de Conde, è illuminata dall’alto – e una lavorazione estremamente raffinata del marmo.

photo by FG+SG

I due progetti sono pervasi dall’influsso dell’architettura organica aaltiana, legata alla tradizione di una modernità in cui la tettonica è determinata dalla scelta dei materiali e dall’abbinamento di ordine geometrico e di forme libere sapientemente riunite. La succursale di Oliveira de Azemeis dà un’idea precisa della preoccupazione nutrita da Siza di assicurare l’integrazione dei volumi costruiti alle condizioni e alle dimensioni del sito esistente. Utilizza a questo scopo gli allineamenti delle facciate e le diverse altezze di ogni volume per metterli in corrispondenza con quelli preesistenti, che strutturano già il luogo.

photo by Hisao Suzuki

La scala urbana dell’assieme diventa così una globalità identificabile a colpo d’occhio, assicurando una lettura rapida di ogni corrispondenza. La dicotomia tra dentro e fuori è risolta con una doppia facciata: una per l’interno, l’altra per l’esterno, un modo poco usuale e tuttavia brillante di accettare una tale contraddizione per raggiungere infine un’unità espressiva che corrisponde alle diverse funzioni dell’edificio. L’intento scultoreo conferito allo spazio interno è testimoniato da superfici modellate e decise, orizzontali o curvilinee.
F.B.

progetto: Banco Pinto & Sotto Mayor
date: 1971-1974
architetto: Álvaro Siza Vieira
collaboratori: António Madureira, Francisco Guedes de Carvalho, Adalberto Dias, Nuno Ribeiro Lopes
cliente: Banco Pinto & Sotto Mayor
luogo: Oliveira de Azeméis, Portugal
photo: FG+SG, Hisao Suzuki

CONDIVIDI
Articolo precedenteBeires‘ House
Articolo successivode Marés Swimming Pool