area 138 | MOCKBA 2.0

architect: Proekt Meganom

location: Mosca

year: 2008

La strada che conduce al teatro è una passeggiata pedonale. Il foyer interno si presenta come una continuazione della piazza antistante.
Una facciata “profonda”, costituita da lamelle in legno dalla forma ondulata, conferisce dinamicità all’edificio rimanendo tuttavia stabile; l’effetto “movimento” che viene a crearsi è visibile sia ai visitatori del teatro, che si muovono nel foyer, che agli occhi dei passanti, all’interno delle loro auto.
L’atrio della struttura è un ambiente flessibile, che può essere utilizzato in quattro modalità differenti: come teatro, come sala da cabaret, come luogo adibito a sfilate di moda o presentazioni. Tale ambiente si trasforma grazie alla presenza di un meccanismo idraulico, che consente alle sezioni del pavimento di abbassarsi o sollevarsi fino ad un’altezza di cinque metri. Se utilizzato come teatro, l’atrio può ospitare fino a seicento spettatori in platea e più di cinquanta persone nei diciassette palchi “VIP”, collocati su due ordini.  Gli interni del teatro sono stati realizzati dall’architetto Antonio Citterio.

CONDIVIDI
Articolo precedenteArc
Articolo successivoA proposito di Mosca: una premessa necessaria