area 102 | leisure

architect: Wingårdh Arkitektkontor AB

location: Vällingby City, Stockholm

year: 2008

Cinquant’anni dopo la nascita di Vällingby, la città di nuova fondazione sorta in Svezia nel 1954, iniziarono i lavori per la sua resurrezione. Dopo i giorni gloriosi in cui i bambini e le loro madri riempivano di vita questa comunità alla periferia di Stoccolma, nuove aree di sviluppo urbano sorte nei dintorni tolsero gradualmente abitanti al quartiere. La diminuzione di residenti provocò una notevole crisi sia per il piccolo cinema che per tutti i negozi. Vällingby aveva bisogno di linfa vitale, che le fu data dalla creazione di un nuovo grande magazzino. Rossa come una scatola laccata, la costruzione si erge come un prezioso oggetto posto di fronte all’ingresso del centro. Grazie alla sovrapposizione di materiali, la facciata sembra possedere profondità: il vetro lattiscente, diventando sempre più trasparente via via che i puntini bianchi svaniscono verso l’alto, fa intravedere la superficie rossa sottostante. Un fresco e sottile panno su un corpo caldo. L’edificio è l’immagine del suo contenuto. Una casa per fashion victims, che resteranno abbagliati come mosche dalla luce. Nessuna aggiunta casuale disturba una progettazione puntuale e precisa. Le lettere bianche dei nomi delle varie aziende, che si stagliano lucenti nel cielo rosso, sono l’unica insegna all’interno. Il grande magazzino è dedicato alla vendita delle più importanti marche della moda internazionale tutte riunite sotto la grande tettoia e nello spazio comune all’interno. L’unico reparto distaccato è una sorta di scatola nera posizionata a est, separata da una strada pedonale che taglia il sito in due parti. Un piccolo elemento nero che contrasta con il grandioso abito da sera. Il complesso è posizionato al termine dei binari della metropolitana, con l’ingresso di fronte alla strada principale; la sua copertura di 14 metri funziona come un logo per il nuovo centro suburbano. Vällingby è sempre stata un simbolo. Una enorme lettera V rotante una volta segnava la vittoria dello stato sociale. Il simbolo è ancora lì, ma oggi le insegne splendono ancora più brillanti e la nuova icona è lo shopping. Se l’esterno è vestito con un abito rosso e bianco di pizzo, l’interno mostra una fantasiosa biancheria intima. Il tema della semitrasparenza prosegue. Un soffitto pendente trasmette una luce diffusa, e il pattern bianco delle balaustre evapora come nebbia al mattino. La grande apertura nel cuore della costruzione si direziona verso la luce. Attraversare questo spazio è una sorta di viaggio: come un velivolo che emerge dalle nuvole. Lo schema urbano della cittadina di Vällingby è semplice e diretto. Blocchi ortogonali collocati su un’ampia base orizzontale, con motivi circolari in pietra che decorano la pavimentazione e l’inserimento di fontane. Questi elementi sono tutti presenti nella pianta e nei dettagli dell’edificio. Con la ristrutturazione di tutta l’area e la costruzione del grande magazzino di moda K: FEM, alcune delle idee originali sono state sviluppate ulteriormente mentre altre nuove sono state adattate al luogo, creando un progetto sensibile, ma soprattutto sensuale.

address: Vällingby City, Stockholm
construction: Tyréns AB
installations: PO Andersson Konstruktionsbyrå AB
electricity: Electro Engineering AB
lighting: Ljusarkitektur P&Ö AB
architect: Wingårdh Arkitektkontor AB thru (Gert Wingårdh, Cecilia Ström, Per Söderberg, Gustav Appell, Ewa Bialecka-Colin, David Christoffersson, Daniel Frickeus, Bengt Hellsten, Robert Hendberg, Rickard Karlsson, Stefan Nilsson Hanna Samuelsson
commercial design: Centrumutveckling Håkan Karlsson AB
client: AB Svenska Bostäder
urban planning: Stockholms Stadsbyggnadskontor and White Arkitekter
project and construction planner: Projektbyrån Stockholm AB
area: 16.600 kvm BTA
design year: 2003
construction year: 2000 -2008
photos: Patrik Gunnar Helin, Christian Saltas

The office is today among the five largest architect groups in Sweden, and among the ten largest in the Nordic Region. This falls well in line with the target set in the office’s general objective; that we must be one of Scandinavia’s leading architect offices. Wingårdh Arkitektkontor AB has been operating in Göteborg since 1977 and in Stockholm since 1985. As we enter our thirtieth year of business we employ 73 men and 74 women in our total of 147 staff. We originate from eight different countries on five continents. The distribution is 110 employees in Göteborg and 37 in Stockholm. We are a knowledge company where assuming great responsibility is commonplace among employees. We are in a state of growth. The office has an expressed objective of recruiting personnel primarily from the younger generation. This gives the option for everyone to assume responsibility and develop within a range of projects. We have established a very sound structure. Part of the rerason for the growth of the company is personnel turnover. Over the years a number of the office’s more experienced architects have resigned and started their own successful companies. This is a natural and sound trend which provides new opportunities for other employees to develop their skills. The office works on all types of project from product development and interior design to large structures and city planning projects.

CONDIVIDI
Articolo precedentethe opposite house
Articolo successivoextension of a shopping mall