W.A.Ve. 2017

WAVE2017-1

luogo: Iuav, Venezia

anno: 2017

Dopo un anno di eventi dedicati alle drammatiche vicende in atto in Siria, l’Università Iuav di Venezia ha deciso di chiamare la cultura architettonica internazionale a dare il suo contributo, in termini di progetti e analisi, alla ricostruzione delle città siriane e del patrimonio storico-architettonico del paese.
WAVE2017-19

Come ogni anno, W.A.Ve. si articolerà in 28 workshop dentro ai quali, oltre agli iscritti ai primi tre anni di Iuav, potranno partecipare studenti di architettura provenienti da tutto il mondo. Ogni atelier sarà diretto da architetti di svariati paesi ma vedrà anche la partecipazione di studenti e architetti siriani che accompagneranno il lavoro dei partecipanti e faciliteranno la comprensione dei temi di progetto.
L’evento sarà l’occasione per riportare l’attenzione della cultura architettonica sul vero e proprio urbicidio di cui sono vittima le città siriane e riaffermare l’appartenenza del paese al patrimonio culturale dell’umanità e dunque la responsabilità di tutti per la sua ricostruzione.
WAVE2017-50

Gli ospiti di questa edizione saranno: Felipe Assadi, Beals + Lione, Solano Benitez, Ricardo Carvalho, Aziza Chaouni, Salma Samar Damluji, Gaeta Springall Architetti, Ammar Khammash, Sinan Hassan, Camillo Magni Operastudio, Giancarlo Mazzanti, Paredes y Pedrosa, Ciro Pirondi, Tamassociati, João Ventura Trindade, UNLAB. Con quest’anno W.A.Ve. inaugura la sua sedicesima edizione confermandosi come il più grande workshop internazionale di architettura esistente al mondo e come un formidabile osservatorio sulle città e i territori della contemporaneità.

dal 26 giugno al 14 luglio 2017
Università Iuav di Venezia
www.wave2017iuav.com

iscrizioni dal 1 al 15 giugno 2017

Pubblica i tuoi commenti