Riqualificazione del Centro Piacentiniano di Bergamo

Attenzione alla qualità, riuso e recupero dell'esistente, miglioramento della fruibilità e attenzione allo spazio pubblico come generatore di identità: sono questi i temi cardine del Concorso Europeo di Progettazione Urbana che nei prossimi mesi richiamerà a Bergamo progettisti italiani e internazionali. L'obiettivo è la riqualificazione del Centro Piacentiniano, area centrale della Città Bassa di grande valore storico, urbanistico, architettonico, culturale, simbolico e strategico.
Promosso dal Comune di Bergamo, il Concorso vuole avviare un processo di rigenerazione urbana di una parte importante del centro cittadino, localizzata tra i due assi del viale che dalla stazione corre verso la Città Alta e del cosiddetto “Sentierone”, attraverso azioni multidisciplinari urbanistiche, commerciali, sociali, comunicative legate ai temi dell’innovazione al servizio delle smart city.
Il Concorso si svolgerà in due fasi. La prima  porterà alla selezione di cinque finalisti, valutata sulla presentazione di un concept plan per l’intera area, la seconda richiederà invece la progettazione più dettagliata di due specifici ambiti, “Piazza Dante e Quadriportico” e “Sentierone lato est e Piazza Cavour”.
Il bando sarà pubblicato il 5 maggio.  

Pubblica i tuoi commenti