MINDCRAFT17: la forma del tempo

MindcraftLogo17

Il meglio del design e dell'artigianato danese a MINDCRAFT17, mostra curata da Henrik Vibskov, dal 4 al 9 aprile durante il Salone del Mobile a Milano. Il filo conduttore dell'edizione di quest'anno è il tempo, tema strettamente legato alla location storica che ospita la mostra: la Basilica di San Simpliciano. Il tempo ha infatti guidato i 18 designer danesi coinvolti nel progetto che, con le loro opere e installazioni, rappresenteranno un momento specifico della giornata mostrando i nostri rituali giornalieri e l'influenza del tempo nel processo creativo.
"Il tempo è il protagonista di quest'edizione. In San Simpliciano il tempo sembra fermarsi, rispetto al ritmo frenetico della città. Il tempo è anche uno strumento importante per strutturare le nostre giornate, lasciando molto spazio di interpretazione agli artisti coinvolti in MINCRAFT17. Alcuni di loro hanno sviluppato il tema focalizzandosi sugli effetti del tempo sui materiali utilizzati, altri invece si sono concentrati sugli elementi sociali legati a uno specifico momento della giornata, come ad esempio un caffè al pomeriggio o il momento in cui la notte si trasforma in giorno, espressi ad esempio nel dettaglio di un arredo. I progetti presentati sono molto vari, da oggetti funzionali a creazioni dalla forte valenza artistica e poetica, dalla grafica, alla ceramica l'arredamento fino alla moda, ai tessuti, al vetro e all"argento" - dichiara Henrik Vibskov, curatore di MINDCRAFT17.

 

 

 

Pubblica i tuoi commenti