Fengming Mountain Park

152 | public nature

progettista: Martha Schwartz Partners

luogo: Chongqing, China

anno: 2013

Il Fengming Mountain Park occupa uno spazio di 16.000 metri quadrati nel distretto in espansione di Shapingba (Chongqing). Il sito confina a sud con il vecchio quartiere residenziale, a nord con il Huayu City Project, a ovest con Shangqiao Road e a est con Fengxi Road, dove si trova l‘ingresso principale, in corrispondenza del punto più alto del parco. Inaugurato nella primavera del 2013, il parco offre ai visitatori un viaggio dinamico attraverso una serie di stravaganti strutture iconiche simili a montagne e ancora piazzali, aree verdi e specchi d‘acqua fino a raggiungere il centro vendite del futuro Vanke Golden City Development.

L‘obiettivo del progetto prevedeva la creazione di un parco dimostrativo e di un ambiente pubblico urbano per esprimere un‘identità unica e promuovere lo sviluppo futuro. Il parco è concepito per attirare l‘attenzione sul centro vendite del progetto dalla strada principale sul versante superiore e dall‘ingresso su Fengxi Road. La configurazione è adattabile ai fini di una risistemazione a posteriori che si integri con le nuove costruzioni previste nell‘area limitrofa. L‘accentuata topografia del sito risponde all‘esigenza funzionale di veicolare il movimento di passanti e mezzi di trasporto dal parcheggio superiore verso il centro vendite, ubicato nel punto più basso. Nel contempo, rappresenta un‘opportunità unica per creare un paesaggio dinamico ispirato alla forma della montagna.

photo by Terrence Zhang

I progettisti hanno voluto creare un forte legame tra la configurazione del sito e gli scenari della zona circostante: i picchi montuosi e le valli del bacino del Sichuan, le geometrie rurali dei terrazzamenti coltivati a risaie, il fiume Chang Jiang e l‘enigmatico cielo grigio-bianco del Chongqing. Questi elementi hanno ispirato i padiglioni che richiamano le montagne, i percorsi zigzaganti, la studiata sistemazione del suolo e l‘uso di colori vividi (per creare un contrasto con il cielo). All‘ingresso su Fengxi Road, sculture danzanti di colore rosso e arancione fiancheggiano l‘entrata, indirizzando i visitatori verso il piazzale del parcheggio. Il primo padiglione-montagna si erge all‘ingresso, inaugurando una successione di picchi montuosi che digradano lungo il pendio. Ogni padiglione è posizionato strategicamente lungo il sentiero a zigzag, accompagnando i visitatori a valle della "montagna", verso l‘area del centro vendite. I padiglioni forniscono ombra durante il giorno mentre di sera vengono illuminati, creando un effetto spettacolare di lanterne luminescenti. Il sentiero a zigzag consente a tutti di accedere al punto più alto e si fa interprete della conformazione geologica del sito, come accompagnando i visitatori su percorsi che scalano una ripida vetta. Ad ogni svolta, una piattaforma offre spazio per sedersi e ammirare il panorama o riposare durante l‘ascesa. Il sentiero a zigzag è bordato da parapetti costruiti con grandi blocchi di calcestruzzo scuro con una forte impronta materica per creare una silhouette rocciosa distinguibile a chi guarda verso la sommità del pendio. Le vallette o fenditure create dai blocchi diventano letti di scorrimento per i corsi d‘acqua che attraversano il sito.

La presenza dell‘acqua ha un ruolo importante nel Fengming Mountain Park e si esprime attraverso il fluire dell‘elemento liquido dal piazzale di arrivo fino al centro vendite, attraverso molteplici declinazioni, come canali, vasche e getti d‘acqua, che contribuiscono a raffrescare l‘ambiente, lo riempiono di suoni e arricchiscono l‘atmosfera di un paesaggio di per sé affascinante.

luogo: Chongqing, China
cliente: Vanke
dimensione: 16 ettari
completamento: 2013
photos: Terrence Zhang

Orongo Station Stewardship Plan

Orongo Station è un’area di 1.214 acri, destinata alla pastorizia e alla coltivazione di agrumi, situata nella North Island o Isola del Nord in Nuova Zelanda, luogo in cui approdarono…

Louvre Lens Museum Park

Il complesso del Louvre Lens, posizionato sull’ingresso di una vecchia miniera, apre una finestra sulla possibilità di passare da un’economia basata sulla produzione a un’economia rigenerata, fondata sul ricordo e…

area 152 – public nature

presentazione/introduction Public Nature text by Marco Casamonti editoriale/editorial Landscape in the centre. For an integration between disciplines text by Isotta Cortesi antologia/anthology Public nature anthology text by David Besson-Girard, Chiara Pradel, Coloco, Michel Desvigne,…

Jardins du Tiers-Paysage

Il giardino del Terzo-Paesaggio proposto per il Tetto della Base sottomarina di Saint Nazaire è composto da specie che appartengono al Terzo-Paesaggio del territorio dell’Estuario e, in parte, da specie…

Pubblica i tuoi commenti