Per chi ha seguito il suo programma in televisione, in cui dispensa consigli su come migliorare la propria casa, sarà divertente “toccare con mano” le soluzioni per dare nuova vita agli ambienti di Andrea Castrignano. L’occasione arriva dalla Hi Home, un progetto di casa domotica visitabile durante il Salone del Mobile di Milano proprio nello studio del designer, in via Adige.  Qui Castrignano ha realizzato una casa che rispecchia le ultime tendenze del design e i cui sistemi di illuminazione, sicurezza e condizionamento sono gestibili da remoto, grazie a un programma personalizzabile gestito da ipad. Com’è il bagno della Hi Home?

“Oggi ci chiedono di dare spazio al bagno, anche sottraendolo alla camera da letto, per far assumere anche a questo ambiente una dimensione conviviale”. E quindi grandi spazi, un box doccia che diventa un’oasi di benessere, note high tech con lo specchio sul lavabo che diventa uno schermo per seguire le ultime notizie. Tra le aziende che hanno partecipato al progetto della Hi Home ci sono Villeroy&Boch, Dornbracht e Benetti.