Eventi & Mostre

Design Parade 10

10th international Festival of Design 3-5 Luglio 2015 - esposizioni fino al 27 settembre
Archi-Depot-Tokyo-triennale milano

Archi Depot Tokyo

La Fondazione Archi Depot, organizzazione per la preservazione della cultura dell’architettura, presenta in Triennale a Milano i modelli di 41 grandi progettisti giapponesi, che rappresentano lo spirito più profondo di una cultura architettonica viva...

Premio Internazionale Carlo Scarpa per il Giardino

XXVI edizione, 2015 Maredolce-La Favara, Palermo

“Creativa produzione” La Toscana e il design italiano 1950-1990

Attraversando l’opera di importanti designers italiani e stranieri, tra i quali Sottsass, Castiglioni, Michelucci, Mangiarotti, Aulenti, la mostra pone l’accento sul ruolo fondamentale delle realtà produttive toscane, soprattutto dal mondo dell’arte e dell’architettura.

BOLOGNA DESIGN WEEK Un hub per fare incontrare creatività e produzione

Bologna Design Week è una manifestazione internazionale completa di eventi, workshop, tavole rotonde ed esposizioni che si articola in quattro giorni attraverso percorsi tematici all’interno di showroom, negozi,gallerie e studi di progettazione.

Giuseppe Terragni a Roma

Con Antonio Carminati, Cesare Cattaneo, Pietro Lingeri, Ernesto Saliva, Luigi Vietti e la collaborazione di Marcello Nizzoli, Mario Radice e Mario Sironi. A cura di Flavio Mangione e Luca Ribichini.

London Festival of Architecture 1-30 giugno 2015

Una ricchissima programmazione di eventi, workshop, dibattiti, esposizioni e un Focus Country su l’Irlanda, costituiscono l’essenza del London Festival of Architecture 2015, incentrato quest’anno sul “work in progress”.

Tamassociati X Emergency

Dopo aver affrontato il progetto architettonico declinato in un creativo binomio di food&design, FAB Architectural Bureau Milano, il nuovo spazio espositivo dedicato all’architettura promosso da GranitiFiandre e Porcelaingres, apre le porte a Tamassociati ed...

Descension by Anish Kapoor

In “Descension” le opere di Anish Kapoor invitano lo spettatore a riflettere sul concetto di infinito e sui misteri del tempo sepolti all’interno della loro forma e sostanza, mettendo in mostra l’interesse dell’artista per i non-oggetti e per le forme auto-generate, in eterno flusso e movimento, quasi a spingerci verso un interno totalmente inconoscibile.

Olafur Eliasson – The collectivity project

Installazione interattiva, paesaggio urbano immaginario, costruito con oltre due tonnellate di mattoncini lego.

Città africane in movimento

In occasione della 56. Biennale internazionale d’Arte di Venezia, AS.Architecture-Studio invita Pascale Cassagnau – responsabile delle collezioni audiovisive, video e nuovi media al CNAP – e Françoise Docquiert – vice-direttrice del dipartimento Arti e Scienze...

Londra: rappresentazioni e installazioni

Una presentazione di tutte le più importanti iniziative in corso a Londra.
css.php