presentazione/introduction
18 anni in 100 numeri testo Marco Casamonti

editoriale/editorial
Changing Cities testo Marco Casamonti

scenari di architettura/architectural scenario
Porto built/voids
Café do Cais/ Casa da Musica

Merida classic/anti-classic
National Museum of Roman Art
Government Building

Bilbao planning/opportunity
Campo Volantin Bridge
Guggenheim Museum

Barcelona extraordinary/everyday
Agbar Tower
Parc dels Colors

Amsterdam homogeneous/inhomogeneous
Residential housing
Silodam

Milan memory/invention
Università Luigi Bocconi
Fiera di Milano

Berlin built/built on existing tissue
Schützenstrasse Block/
Neues Museum, James Simon Gallery

Graz art/architecture
Kunsthaus/Mur Island

Beijing iconic/aniconic
National Stadium
798 Art Zone

Tokyo sell/inhabit
Maison Hermès
Moriyama House

letture critiche/critical lectures
Dilemmi sull’evoluzione della città testo Rem Koolhaas

itinerario/itinerary: area’s top100 architectures

esiti concorsi/competitions

recensioni mostre e libri/exhibition and book reviews


18 anni in 100 numeri

area 100 | changing cities

cronistoria di una narrazione che ha portato ”area” fino al ”Sole” 1990/2008 Milano > Firenze > Milano > Berlino > Beijing Inevitabilmente il numero 100 di Area comporta uno sguardo…

Changing Cities

area 100 | changing cities

art/architecture sell/inhabit classic/anti-classic planning/opportunity memory/invention built/built on existing tissue iconic/aniconic extraordinary/everyday  homogeneous/inhomogeneous built /voids Le città sono luoghi in perenne mutamento, costantemente e inesorabilmente continuano a cambiare e modificarsi poiché sono i…

Porto built/voids

area 100 | changing cities

Il tessuto urbano ancorché consolidato possiede una sua intrinseca vocazione al progetto cioè alla continua trasformazione della città. Ciò è immediato nelle zone di riammagliatura del tessuto urbano lacerato, nel…

Porto built/voids – Café do Cais

area 100 | changing cities

Il “Café do Cais” si trova sulla sponda destra del fiume Douro del quartiere Ribeira a Porto. In prossimità del fiume sono collocati, in maniera puntuale, i chioschi, posti a…

Porto built/voids – Casa da Musica

area 100 | changing cities

Dopo che nel 2001 Porto è stata insignita del titolo di capitale d’Europa il Ministro della Cultura e la città hanno deciso di fondare “Porto 2001”, un’organizzazione che ha lo…

Merida classic/anticlassic

area 100 | changing cities

Nella civiltà occidentale e in particolare nella vecchia Europa classico e anticlassico, nell’accezione del moderno, si fronteggiano o, più spesso, quest’ultimo, sotto forma del risultato delle espansioni urbane più recenti,…

Merida classic/anti-classic – National Museum of Roman Art

area 100 | changing cities

Mérida – fondata dai Legionari di Augusto nel 24 b.C. – diventa, alla fine dell’Impero, una delle città Romane più importanti della Spagna. Attualmente il Teatro e l’Arena rappresentano un…

Regional Government of Extremadura

area 100 | changing cities

Il luogo è stato la principale ispirazione per il disegno di un edificio di gran semplicità formale che si inserisse in modo naturale tra due nuclei: da un lato la…

Bilbao planning/opportunity

area 100 | changing cities

Molte città contemporanee colgono l’occasione di importanti eventi culturali e sportivi per attivare finanziamenti in grado di consentire trasformazioni urbane sostanziali. Tuttavia tali opportunità possono essere sfruttate efficacemente solo se…

Bilbao planning/opportunity – Campo Volantin Bridge

area 100 | changing cities

La passerella pedonale sulla Rìa di Bilbao prolunga calle Ercilla dal centro della città, congiungendo l’area commerciale dismessa Uribitarte con il lungo fiume Campo de Volantin. È una sorta di…

Bilbao planning/opportunity – Guggenheim Museum

area 100 | changing cities

Bilbao negli ultimi anni ha potuto constatare l’intervento strategico di alcune prestigiose firme dell’architettura mondiale: la linea metropolitana realizzata da Norman Foster, l’aeroporto di Santiago Calatrava, il nuovo piano regolatore…

Barcelona extraordinary/everyday

area 100 | changing cities

Una città costituita interamente da monumenti, da oggetti straordinari e stupefacenti risulta evidentemente inabitabile perché ostile allo svolgersi della quotidianità; al contempo una città totalmente virata sull’ordinarietà può risultare anonima…

Barcelona extraordinary/everyday – Agbar Tower

area 100 | changing cities

Non è una torre, un grattacielo nel senso americano del termine: è un oggetto unico che emerge al centro di una città piuttosto calma. Ma non è una linea verticale…

Barcelona extraordinary/everyday – Parc dels Colors

area 100 | changing cities

“Un luogo in cui piove ogni mattina – presto –“ L’area in cui sorge il Parco e il Centro Civico si trova in periferia. Il Centro Civico accoglie le persone…

Amsterdam homogeneous/inhomogeneous

area 100 | changing cities

Le esigenze abitative e di trasformazione delle città richiedono spesso interventi di grandi dimensioni che si sovrappongono ad una struttura urbana solitamente più minuta e suddivisa da centinaia di anni…

Amsterdam homogeneous/inhomogeneous – Residential Housing KNSM – Eiland

area 100 | changing cities

Nelle città occidentali è raro che un architetto abbia la possibilità di mettere in atto le proprie idee senza incontrare resistenze. Le strutture entro cui si muove il processo politico-decisionale…

Amsterdam homogeneous/inhomogeneous – Silodam

area 100 | changing cities

Lungo una banchina del fiume Y di Amsterdam, un progetto misto di 160 case, uffici, spazi lavorativi, commerciali e pubblici è stato compresso in un ristretto ambito urbano. I vari…

Milan memory/invention

area 100 | changing cities

La “torre Velasca”, edificio simbolo di un pensiero pervicacemente sostenuto dal suo autore, ha segnato nella storia del ventesimo secolo una virtuale frattura con i dogmi della modernità, e la…

Milan memory/invention – Università Luigi Bocconi

area 100 | changing cities

Abbiamo considerato questo progetto come un’opportunità per l’Università Luigi Bocconi di creare uno spazio proporzionato alla scala della città. A questo fine abbiamo progettato tenendo in cosiderazione le dimensioni del…

Milan memory/invention – Nuovo Polo Fiera Milano

area 100 | changing cities

Il nuovo polo fieristico è situato nell’area dell’ex-raffineria Agip di Rho-Pero, una superficie di oltre 2 milioni di mq oggetto di recente bonifica e vicina a infrastrutture di collegamento cittadine…

Berlin built/built on existing tissue

area 100 | changing cities

I vuoti lasciati dalla presenza del “muro” hanno aperto un lungo dibattito sulla città e il suo disegno. Berlino ha proposto di costruire sul già costruito, un metodo antico secondo…

Berlin built/built on existing tissue – Blocco Schützenstrasse

area 100 | changing cities

L’isolato Schützenstrasse di Berlino, costruito da Aldo Rossi, rappresenta il più efficace testo scritto sul valore della continuità, intesa come capacità del progetto di rappresentare, in un unico atto, passato-presente-futuro….

Berlin built/built on existing tissue – Neues Museum

area 100 | changing cities

Nel 1997 lo studio David Chipperfield Architects vince un concorso internazionale per il restauro del Friedrich August Stüler’s Neues Museum che fu costruito nel 1841/43-1859. L’edificio che si trova nell’Isola…

Graz art/architecture

area 100 | changing cities

Storicamente arte e architettura sono sempre state strettamente unite da un unico destino urbano legato alla presenza dei monumenti. La modernità nella sua dogmatica finalizzazione dell’azione progettuale, nella risposta ai bisogni…

Graz art/architecture – Kunsthaus

area 100 | changing cities

Alla fine degli anni ’90 la città di Graz decise di costruire un nuovo museo di arte contemporanea. In seguito a due concorsi, banditi rispettivamente nel 1988 e 1998, che…

Graz art/architecture – Mur Island

area 100 | changing cities

Un corpo torto, un nodo, un percorso circolare si ritrovano all’interno delle fiume. Il nodo è un’isola. E una cupola, che si trasforma in una conca, ritorna ad essere cupola….

Beijing iconic/aniconic

area 100 | changing cities

Con i recenti giochi olimpici sono stati costruiti una serie di edifici super iconici: il nuovo stadio, il nuovo aeroporto, la nuova sede della televisione pubblica (CCTV). La pechino introversa,…

Beijing iconic/aniconic – National Stadium

area 100 | changing cities

Il nuovo Stadio Nazionale è situato su un lieve rialzo del terreno nel centro del complesso olimpico. La posizione è stata prevista dal masterplan generale. Tutte le altre scelte sia…

Beijing iconic/aniconic – 798 art zone

area 100 | changing cities

Nel 1952, in seguito alle direttive di cooperazione tra l’Unione Sovietica e la nascente Repubblica Popolare Cinese, il villaggio agricolo di Dashanzi, nella periferia nord-est di Pechino, fu destinato ad…

Tokyo sell/inhabit

area 100 | changing cities

La densità è ovviamente per la capitale giapponese una costante urbana ma l’esaltazione dei consumi, della vendita e dell’individualità ha generato nelle strade più popolari del centro lo sviluppo di…

Tokio sell/inhabit – Maison Hermès

area 100 | changing cities

Il gruppo francese Hermès ha scelto di realizzare la sua direzione giapponese nel quartiere di Ginza, nel cuore di Tokyo. Si tratta di un edificio con 6000 metri quadrati di…

Tokyo sell/inhabit – Moriyama House

area 100 | changing cities

Casa Moriyama è composta da sette abitazioni; una per il cliente e sei unità immobiliari (appartamenti) indipendenti. Il lotto è ubicato in una parte affascinante di Tokyo che conserva la…

Dilemmi sull‘evoluzione della città

area 100 | changing cities

Vorrei condividere con voi alcune riflessioni sull’evoluzione della città, problema a cui noi architetti siamo interessati, e che presenta un numero di questioni tremendamente complesse per le quali io, per…

CONDIVIDI
Articolo precedenteChanging Cities
Articolo successivoIl linguaggio morbido delle fiabe