architect: AMOO

location: Barcelona, Spain

year: 2017

Questo piccolo appartamento situato nella zona est di Barcellona fa parte di un isolato residenziale del 1930, composto da due case quasi simmetriche per piano. Progettato da AMOO, coppia di giovani architetti catalani, l’appartamento presenta, nonostante le sue piccole dimensioni, due affacci su strada (nordest-nordovest), un piccolo patio interno e si compone di 3 camere da letto, un soggiorno, una cucina, un bagno e una sala.

©Filippo Poli

Alla base del progetto di ristrutturazione vi è la scelta di lavorare sulle preesistenze. Di conseguenza è stato ripristinato l’originario soffitto di travi di legno e volte in cotto e mantenuto il pavimento originario integrato con inserti di marmo in corrispondenza delle demolizioni delle partizioni interne. Di tutti i muri interni ne è stato conservato solo uno, quello che separa la camera da letto dal resto della casa intorno al quale è stato costruito il mobile che integra cucina, sala da pranzo e soggiorno.

axonometry

Scaffali, armadi e altri elementi di arredo sono articolati attorno a questo elemento. Cucina e servizi igienici si affacciano sul patio e sono stati ampliati per renderli compatibili con gli usi e le richieste contemporanee. Nella cucina, la toilette e la camera da letto è stato mantenuto il controsoffitto, mentre lo spazio continuo della sala, della sala da pranzo e del soggiorno presentano il soffitto originario. Soluzioni semplici come grandi porte scorrevoli e specchi sono stati utilizzati per ottimizzare la dimensione ridotta dell’appartamento.

CONDIVIDI
Articolo precedenteRachel Whiteread
Articolo successivoIn Miniatura