presentazione/introduction

Grafts, a central issue in the contemporary debate – text by Marco Casamonti

editoriale/editorial

A dialogue about grafts: Marco writes, Cino replies – photo by Cino Zucchi

letture critiche/critical lectures

Capri imaginary atlas – text by Cherubino Gambardella

Transforming in order to preserve – text by Paolo Giardiello

scenari di architettura/architectural scenario

David Closes/Church of Sant Francesc Convent – photo by Jordi Surroca

maast arhitecture/Résidence Poissonniers – photo by Cécile Septet

Marion Bernard/Garden Room – photo by Thomas Maileander

Elio Di Franco/‘The First‘ Residential Building – photo by Arrigo Coppitz

Cleaa Claudio Lucchin & architetti associati/Hannah Arendt School – photo by Alessandra Chemollo

Archea Associati/Salaroli Showroom – text by Laura Andreini– photo by Pietro Savorelli

Dorte Mandrup Architekter/Ama’r Chldren’s Culture House – photo by Torben Eskerod, Jens Lindhe

SPEECH Tchoban & Kuznetsov/Museum for Architectural Drawing – photo by Roland Halbe,Patricia Parinejad

Nieto Sobejano Arquitectos/Kastner & Öhler Extension – text by Enrique Sobejano and Fuensanta Nieto – photo by Paul Ott

Josef Weichenberger architects + Partner/MG9 – photo by Erika Mayer

TAO/Office in Woods – photo by Yao Li

Kengo Kuma & Associates/Sunny Hills Japan – text by Andrea Ferraro – photo by Daici Ano

Fernanda Canales/Elena Garro Cultural Center – photo by Jaime Navarro

Pereda Pérez arquitectos, Ignacio Olite/Footbridge of Labrit Bastion – photo by Pedro Pegenaute

bibliografia/bibliography

grafts bibliography edited by Damianos Damianakos

itinerario contemporaneo/contemporary itinerary

London – in collaboration with ProViaggiArchitettura – edited by Andrea Nastri and Giuliana Vespere

esiti concorsi/competitions

recensioni mostre e libri/exhibition and book reviews

new media


Innesti, una questione centrale nel dibattito contemporaneo

area 135 | grafts

Presentazione di “Grafts”

Ampliamento di Kastner & Öhler

area 135 | grafts

Nieto Sobejano progettano l’ampliamento dei magazzini Kastner & Öhlera Graz: un innesto che unisce costruzioni disomogenee, mantenendo le dovute differenze legate alle differenti destinazioni d’uso.

Salaroli Showroom

area 135 | grafts

Lo studio Archea Associati realizza il nuovo Showroom Salaroli trasformando alcune anonime palazzine esistenti in un assieme capace di ridisegnare il nuovo accesso al centro storico di Cesena.

Résidence Poissonniers

area 135 | grafts

A Parigi, in un tessuto urbano denso, caratterizzato dalla presenza di corti e piccoli giardini, sorgono delle nuove residenze.

Office in Woods

area 135 | grafts

Lo studio TAO progetta una struttura che si sviluppa a zig zag all’interno del bosco nella città di Weihai.

Itinerario contemporaneo: Londra

area 135 | grafts

Londra, capitale del Regno Unito e dell’Inghilterra, è una metropoli multietnica che ha enorme influenza nel mondo dell’architettura.

Dispositivi e oggetti preziosi per esprimere un’estetica visiva dei suoni

area 135 | grafts

Con una cadenza quasi biennale, cogliendo dei segnali culturali provenienti dal mondo, che contengono nuove gerarchie tra valori espressi del tempo presente, il curatore Germano Celant propone all’attenzione internazionale un’ulteriore…

Atelier Bow-Wow. Il piacere della sperimentazione alla piccola scala

area 135 | grafts

Il lavoro dell’Atelier Bow Wow, più volte visto con gioiosa freschezza in recenti esposizioni internazionali, rappresenta una delle più originali realtà del panorama architettonico contemporaneo. Con il suo profilo giovane…

Luce, natura e spaesamento: la visione d’arte di Olafur Eliasson

area 135 | grafts

Olafur Eliasson è l’artista contemporaneo che gli architetti incontrano più spesso. Uno dei più significativi intrecci tra l’architettura e l’arte che egli propone, è sicuramente il tema della luce, intesa…

La fascinazione tedesca per il Post Modern dell’anno 1984

area 135 | grafts

L‘appuntamento estivo con la cultura di quest‘anno, organizzato nella civile città di Francoforte, attribuisce una forte significato allo spirito di innovazione propagandato dall‘anno 1984. Per ricordare le avanguardie del passato…

CONDIVIDI
Articolo precedenteMuseo Jumex
Articolo successivoIl piatto doccia flessibile